Premio 2021, ottava edizione: DISABILITA' E INNOVAZIONE TECNOLOGICA - Elaborati

BIGNOTTI Giovanni, NOT FOR US, ISIA Roma-Pordenone, SECONDO PREMIO a PARI MERITO per STUDENTI di ISTITUTIONI ITALIANE

NOT FOR US
Questa grafica realizzata in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità vuole denunciare tutte quelle situazioni di difficoltà che le persone disabili affrontano quotidianamente rapportandosi con la tecnologia. 
Una rappresentazione di quello che alcune pers...
Leggi di più

BUCCI Catuscia IL VOLTO TRA LE NUVOLE, Accademia di Belle Arti, Urbino, PREMIO SPECIALE AMBITO TERRITORIALE SOCIALE IV REGIONE MARCHE

IL VOLTO TRA LE NUVOLE
 
La tecnologia può essere il miglior alleato per le persone con disabilità. Recentemente, con l’arrivo della pandemia e dei vari lockdown, sono stati sviluppati numerosi supporti bio-tecnologici in grado di migliorare, accompagnare e facilitare una lunga lista di operazion...
Leggi di più

CILIBERTI Anabel, ECDISI, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, TERZO PREMIO per STUDENTI in ISTITUZIONI ITALIANE

Clicca per vedere il video 

ECDISI 
L'estate è finita
Nuovi inizi sono all'orizzonte
Una nuova vita fresca
Libero dal tormento
La mia anima non è più in prigione
Sono libero
Volare come un uccello
Bianco e verde
Sono i colori della rinascita
Bianco come purezza dell'anima
Verde come Madre Natura
Che ci fa nascere
...
Leggi di più

CLEVERDON Ruth, CORTO CIRCUITO, York St John University, York, TERZO PREMIO per STUDENTI in ISTITUZIONI BRITANNICHE

CORTO CIRCUITO
“Corto circuito” fu creato pensando alla mia esperienza personale di Epilessia. Da bambina mi era difficile capire questa condizione, e il mio medico paragonò il cervello a un circuito, e quando si creava un corto circuito si aveva una crisi. Questo immaginario ha ispirato questa fo...
Leggi di più

CONG Ye, COME COSTRUIAMO ARCOBALENI, Glasgow School of Art, Glasgow, SECONDO PREMIO per STUDENTI in ISTITUZIONI BRITANNICHE

COME PRODUCIAMO ARCOBALENI.
La mia concezione di questo dipinto ha un po' a che fare con me. Fisicamente, sono quasi diventato cieco dall'occhio sinistro da bambino. Quando avevo 19 anni, ho avuto un'operazione di miopia, durante la quale ho perso letteralmente la vista per pochi secondi, quindi er...
Leggi di più

DAVANZO Ilaria, PICCOLO MALE, Accademia di Belle Arti, Venezia

IIL PICCOLO MALE
L’opera intitolata “Il Piccolo Male” è un disegno a matita e collage, di 33x48 cm. L’opera nasce dall’idea di unire il tema del Premio Eleanor Worthington a un personale momento in cui l’artista ha sofferto, in tenera età, di un’epilessia lieve chiamata, appunto, piccolo male. L’...
Leggi di più

DE DOMINICIS Beatrice, LIFE IN LIGHT BLUE, IULM, Casamassima

LIFE in LIGHT BLUE
Parla dell'infinito, luogo del volo e dei sogni, senza limiti né barriere. Parla del mare, che tutto può accogliere e riportare in superficie. L'iconica bottiglia della Coca Cola è veicolo di ritmo narrativo, punta a indicare quella sedia a rotelle divenuta struttura leggera: un...
Leggi di più

DE SCHEEMAKER Ernst Guustaaf, PADRE, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, PREMIO SPECIALE AMICUCCI MAIMERI

PADRE
 
'Padre' (olio su alluminio 28x28cm) dipinto 1 anno dopo sua morte per tumore al pancreas. I suoi ultimi 2 anni ha stretto amicizia con Jan, paziente Worthington. Avvicinandosi alla fine della vita, non sono stati piu in grado di trarre profitto da tecnologie innovative. Per loro esibire f...
Leggi di più

GUIZZO Samuele, GIOCO DI CARTE SOCIAL, ISIA Roma-Pordenone

GIOCO DI CARTE SOCIAL
Il mio progetto ha l’obiettivo di mostrare il mondo dei Social sotto una luce differente, da un punto di vista ludico. Ho realizzato un gioco di carte che si basa sulle regole e le azioni che vengono svolte sui Social. Dal mio punto di vista, questo permettere di capire in ma...
Leggi di più

LEANZA Simone, SCRIPTA VOLANT- ISOLATION COMMUNICATION, Accademia di Belle Arti, Urbino

SCRIPTA VOLANT/COMMUNICATION FROM ISOLATION, ISOLATION COMMUNICATION
L'installazione prende spunto dall'ex Manicomio di Pesaro, Il San Benedetto, per trattare il tema della disabilità mentale e della comunicazione oltre le barriere, le epoche e le sue forme, da quella cartacea a quella telematica....
Leggi di più

MACCAN Luca, SOCIAL BOY, ISIA Roma-Pordenone

Leggi di più

MINUTELLA Stefano, LA GRANDE BELLEZZA, DAMS, Firenze

LA GRANDE BELLEZZA
La foto presenta alcuni strumenti tecnologici fra cui un cellulare in mezzo ad un cerchio luminoso, che con la sua luce permette di vedere un ritratto della modella Asia Maccari, che rappresenta la bellezza e il fulgore che si nascondono dietro ad ogni persona con una difficoltà ...
Leggi di più

PORTELLI Riccardo, ETICHETTA MULTISENSORIALE, ISIA Roma-Pordenone

ETICHETTA MULTISENSORIALE
Il concept etichetta multisensoriale è un progetto di Design Inclusivo, ovvero un progetto che nasce dalla volontà di realizzare un oggetto partendo dai limiti e dagli ostacoli che impediscono la fruizione di alcune delle caratteristiche del prodotto stesso a persone con ...
Leggi di più

RICCI Afra, DISABILITA' E INNOVAZIONE TECNOLOGICA, Corso di Perfezionamento "Scuola del Libro", Urbino

DISABILITA' E INNOVAZIONE TECNOLOGICA

L’ uomo sviluppa la tecnologia e crea un rapporto con essa, con l'intento di sostenere se stesso.
Leggi di più

ROSSONI Elisa, TRAVMA NOUS, Accademia di Belle Arti, Venezia

Travma/Nous 
Il disegno mostra l'ingrandimento dell'epidermide della mia mano destra, strumento che utilizzo per disegnare. In questo velo di Maya si apre una ferita: al suo interno vi è una galassia, rappresentazione del mio mondo interiore.  La ferita rinvia all'operazione chirurgica che mi ha pe...
Leggi di più

SPADAVECCHIA Mariantonietta, LA GINESTRA, Accademia di Belle Arti, Bari

LA GINESTRA
Il bianco che invade e avvolge il polittico conferisce all’opera una luce metafisica, primordiale che ci consente di percepire le cose nella loro autenticità, oggettività.
Si tratta di una negazione alla narrazione, la realtà è svincolata da ogni soggettivismo, accompagnata da un velo ...
Leggi di più

THAI LOMBARDO Maria Sofia, LA FONTANA DELLA CONOSCENZA, Corso di Perfezionamento "Scuola del Libro", Urbino

LA FONTANA DELLA CONOSCENZA
Il libro per un non vedente è uno strumento inavvicinabile se non fosse per l’invenzione dell’audiolibro.
Ho realizzato un libro in pelle bianca, simbolo di purezza, caratterizzato da una legatura antica su 3 nervi per esprimere appieno la sua natura e la sua storia.
...
Leggi di più

PULLEYN Allyson, QUESTO FARA' MALE, York St John University, York

QUESTO FARA' MALE
Un'esperienza diretta della disabilità Artrite psoriasica illustra come i malati spesso si sentano distaccati dalla società.

Sposando le abilità manuali della scultura con la tecnologia digitale, la sedia viene fotografata in un ambiente urbano, quindi in post-produzione manipo...
Leggi di più

WANG Peng Peng, DUE TO..., Universita' di Salerno

DUE TO…
La frase “Due to..." è usata in un linguaggio scritto più solenne, che significa "causato da" e "a causa di". Questa frase è anche la frase più comunemente vista nelle e-mail che ho ricevuto durante l'epidemia del 2020. L'uso della nuova polmonite del Coronavirus nel 2020 ha causato il rita...
Leggi di più

ZHOU Thai, BORDI, The Glasgow School of Art, Glasgow

BORDI
Benvenuto, ecco un lavoro chiamato BORDI.
Questa è una pittura di un metro di lunghezza, due metri di altezza. Anche se è abbastanza grande, è molto leggero, perché il materiale di questo dipinto è carta di riso.
Su questa carta di riso cinese, ci sono molti modelli di inchiostro: alcuni so...
Leggi di più