Premio 2018 - Elaborati

BAKEBE ZOLA Fabrice, CON TE SI PUO’_WITH YOU IT IS POSSIBLE, Accademia AlbertIna di Belle Arti di Torino, IT, SECONDO PREMIO PER STUDENTI ISCRITTI A ISTITUZIONI ITALIANE

Clicca per vedere il video 

CON TE SI PUÒ
A prescindere dai propri limiti, ognuno possiede in sé enormi potenzialità! Credere in sé stesso e fidarsi dell’altro può operare veri “miracoli” e sfidare ogni limite!
Questa breve animazione illustra due personaggi, l’uno cieco e l’altro paralitico, che si ritrovano in un deserto. ...
Leggi di più

BERTOLASI Alice, OLTRE il MARE di SGUARDI_BEYOND THE EYES, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, IT

OLTRE IL MARE DI SGUARDI_BEYOND THE EYES
 
Oltre il mare di sguardi risiede la pace
Alla schiuma il profumo del sale
dolce: sapone cornice
bagnata di lacrime.
Riálzati, nel germoglio
la forza del legno
nella lente a contatto
la vita del vetro.
Tu che al nero accudisci le ombre
ecco due pi...
Leggi di più

CASADIO Luca, GIORDANO Miriana, LA FIEREZZA DELLA DISABILITA'_LA VITA INDIPENDENTE, Scuola Superiore di Perfezionamento "Scuola del Libro", Urbino, IT, PRIMO PREMIO PER STUDENTI ISCRITTI A ISTITUZ IT

LA FIEREZZA DELLA DISABILITA’. VITA INDIPENDENTE
 
Si è fieri quando si coglie l’unicità della propria persona. Le braccia alzate dei personaggi indicano il successo nella propria realizzazione. Il lavoro nasce da una ricerca di debilitazioni mentali e relazionali di uomini illustri (tutti affetti...
Leggi di più

CASCIA Adelaide, MEDICI Camilla, PUZZLE, Accademia di Belle Arti di Macerata, IT

Clicca per vedere il video 

PUZZLE
Il video sfrutta una metafora per dimostrare come la comunicazione non si ponga limiti nelle relazioni umane, in quanto è possibile ogni tipo di interazione.
Leggi di più

CHIARELLI Magda, FREE YOURSELF, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, IT

FREE YOURSELF
Esistono varie disabilità, alcune più visibili dall’esterno, altre meno, ma tutte riguardano il superamento di un muro, reale o psicologico, che la persona disabile trova più limitante di quanto avvenga per i cosiddetti “normali”, tanto che loro questo limite spesso non lo considerano...
Leggi di più

CICCONE Bartolomeo, UNTITILED (WASHINGTON SQUARE PARK), Accademia di Belle Arti di Firenze, IT

UNTITLED (WASHINGTON SQUARE PARK)
 
La fotografia e il dipinto rappresentano una coppia di innamorati mentre ascoltano un concerto a Washington Square Park a New York nel 2011. Una coppia di innamorati dove la disabilità di lei (sedia a rotelle) diventa simbolicamente un punto di appoggio per il p...
Leggi di più

D’ANGELO Angelo Pio, MEMORIA_MEMORY, Accademia di Belle Arti, Napoli, IT

Clicca per vedere il video 

MEMORIA
E’ un invito alla contemplazione del tempo che logora il corpo e la mente. La materia organica va verso la decomposizione, ciò che resta è un’ultima fugace e debole memoria.
Materiali: gesso e orologio
Leggi di più

DA ROLD Alice, RIPIGLINO_CAT’S CRADLE, Accademia di Belle Arti, Urbino, IT, PEMIO SPECIALE OFFERTO DALL'AMBITO TERRITORIALE SOCIALE IV DELLA REGIONE MARCHE

Clicca per vedere il video 

RIPIGLINO
 
Il significato dell’ opera sta nell adattabilità delle mani e nell’innocenza del gioco, non importa come si appare esteriormente, sono le azioni che contano. La bellezza risiede nella capacita delle minoranze di adattarsi a vivere in un mondo fatto su misura per la Maggioranza
Leggi di più

FOX Kerry, WE RISE_ CI INNALZIAMO, York St John University, York, UK, PREMIO SPECIALE OFFERTO DALLE DITTE AMICUCCI E MAINERI

CI INNALZIAMO
Costruito usando 19 anni di documenti che contengono i dettagli delle disabilità di mio figlio, negligenze cliniche, salute, servizi sociali,  istruzione ed altro dai tribunali SENDIST ( tribunali di appello contro decisioni in campo scolastico per studenti con disabilità).
Questo la...
Leggi di più

FRYETT Chloe, DAY BY DAY_GIORNO PER GIORNO, York St John University, York, UK, TERZO PREMIO PER STUDENTI ISCRITTI A ISTITUZIONI BRITANNICHE

GIORNO PER GIORNO
 
Queste immagini documentano la vita della mia Nonna. Quello per cui si alza ogni giorno, e le cose che deve fare.
Nella sua vita ha avuto momenti molto difficili, e però tra le persone che conosco è ancora una di quelle che offrono maggior sostegno.
Qui ho voluto documentare...
Leggi di più

GIOVANNETTI Giada, I COLORI DELL'ANIMA_THE COLOURS OF THE SOUL, Accademia di Belle Arti di Frosinone, IT

I COLORI DELL’ANIMA
Quest’opera vuole rappresentare il disagio che molte persone affette da disabilità sono costrette a sopportare. Dentro ognuno di loro però c’è un’anima, che necessita di essere libera, indipendente e che ha il potere di spezzare i fili della paura.
Leggi di più

HOGARTH Louise, TAKE A SECOND LOOK AT DISABILITY_GUARDA DI NUOVO LA DISABILITA’, York College, York, UK, SECONDO PREMIO PER STUDENTI ISCRITTI A ISTITUZIONI BRITANNICHE

GUARDA DI NUOVO LA DISABILITA’
Ho preso la forma del vaso greco “perfetto”, che di solito è decorato con gladiatori “perfetti”,  e li ho alterati, per renderli “imperfetti”_ li ho decorati con “imperfette” immagini della disabilità. L’osservatore deve guardare con attenzione per apprezzare le diff...
Leggi di più

KING Francesca, THE INNER AND OUTER EDGES OF SILENCE_GLI ESTREMI INTERNI E ESTERNI DEL SILENZIO, York St John University, York, UK, PRIMO PREMIO PER STUDENTI DA ISTITUZ BRITANNICHE

GLI ESTREMI INTERNI E ESTERNI  DEL SILENZIO
 
Da bambina non davo voce ai miei pensieri per giorni e giorni, mi sono  consumata con rabbia e mi rifiutavo di guardare all'esterno. Quando sono diventata più grande ho imparato il linguaggio dei segni  BSL per  comunicare l'emozione. 
Ancora mi riti...
Leggi di più

MANCINI Michael, LA VITA E’ UNA FIGATA_LIFE IS A BALL, Accademia di Belle Arti di Roma, IT, TERZO PREMIO PER STUDENTI ISCRITTI A ISTITUZIONi ITALIANE

Clicca per vedere il video 

LA VITA È UNA FIGATA
 
L'opera è un video in realtà virtuale che anima il Torso del Belvedere, un capolavoro che ha sempre dovuto il suo fascino al suo essere "mancante", interrotto dall'azione del tempo. Oggi, grazie alla tecnologia, "ritorna in vita" e diventa vivo. Improvvisamente si ritrova c...
Leggi di più

MICCIO Rebecca, RENAISSANCE, Accademia di Belle Arti di Napoli, IT

RENAISSANCE
 
La disabilità non è altro che le ali di un bellissimo Albatross (come in Baudelaire) che spetta solo di liberarsi dalla sua goffaggine, volando.
Superare i limiti, liberarsi da ciò che lo costringe, essere se stessi in tutto e per tutto, schiudersi, sbocciare.
L'indipendenza della...
Leggi di più

PASSARELLI Rita, LABILE, Accademia di Belle Arti di Napoli, IT

LABILE

L’opera rappresenta un orecchio nell’atto di sciogliersi.
“Labile; Destinato a rapida scomparsa o a imminente
dissolvimento”
L’opera è stata progettata e realizzata in cera (bianca)
materiale effimero e delicato come i nostri sensi, “Labile” pertanto ci parla della disgregazione dei s...
Leggi di più

REIDS Max, D.B.O. (Don't Burn Out), Accademia di Belle Arti di Venezia, IT

D.B.O (DON’T BURN OUT)
 
Dopo una esperienza di lavoro durata due anni come tutor didattico e assistente socio sanitario per un ragazzo con  disabilità fisica quasi totale, la relazione è arrivata al punto di “burnout”.  La stampa è una serigrafia fatta a mano su carta adesiva, criticando i “meme”...
Leggi di più

SANTELLI Claudio, INDEPENDENT LIFE, Accademia di Belle Arti di Urbino, IT

LA VITA INDIPENDENTE NELLA DIMENSIONE VERTICALE DEL TERZO PARADISO DI MICHELANGELO PISTOLETTO.
Il simbolo del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto rappresenta l’integrazione tra natura e scienza.
In questa opera i due anelli periferici assumono la forma di due ruote, arcaiche e non più neces...
Leggi di più

STEINER Nicolas, IL RE E IL MATTO_THE KING AND THE FOOL, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano

IL RE E IL MATTO
 
Il re e il matto vivono nello stesso posto.
Mentre le ore passano lente e opprimenti si aspetta il momento del pranzo,
e poi il momento della cena e il momento del sonno e del sogno.
Le pareti giallo spento e turchese mantengono la mente calma e lucida,
così fra la luce sin...
Leggi di più

ZAGHETTO Sara, HRINGIR, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano, IT

HRINGIR
 
 Il progetto è composto da gioielli realizzati in diverse leghe, pietre, conchiglie e materiale organico."Hringir" è una parola islandese che significa "anelli", oggetti che simbolicamente suggellano legami, sottolineando la condivisione degli intenti di chi li indossa. La serie si ispir...
Leggi di più

ZAMPARELLI Guglielmo, LA DANZA 2018_ DANCE 2018, Accademia di Belle Arti di Roma, IT, PRIMO PREMIO A PARI MERITO PER STUDENTI DA ISTITUZIONI ITALIANE

DANZA
 
Questo lavoro  è la copia esatta dell’opera di Matisse chiamato “La Danza” olio su tela di cm. 2.60 x 3,91. Matisse ha  usato solo tre colori, il verde, l’azzurro e il rosso. Ci sono cinque personaggi che danzano nudi sulla sommità del mondo, si tengono per mano formando un cerchio, solta...
Leggi di più