Il Premio 2018 > Elaborati > PARKIN Arco, GUARDA LA PERSONA, NON LA DISABILITA', Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

Clicca per vedere il video 

Invece di usare come testimonial una persona disabile, evidenziandone bellezza e qualità, questo spot mostra qualcuno notoriamente spiacevole. Hitler, su una carrozzella, per comunicare con potenza che bisogna considerare la persona, non la disabilità. Hitler resta Hitler, mentre una bella persona resta una bella persona, con o senza disabilità: “guarda la persona non la disabilità”.

 

Video digitale B/N formato 4:3