Il Premio 2018 > Elaborati > SCAVONE Ruben, INCLUSIONE SENZA LIMITI, _Inclusion without limits Liceo Artistico V. Bellisario, Pescara

Evento non previsto e non scelto: questa è la disabilità.Immagina se a subirla fossi tu...il dolore, la solitudine:ora hai soltanto immaginato.

INCLUDIAMOLI.

Fabbrizio Dè Andrè disse: La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi,la solitudine non è un albero in mezzo a una pianura dove ci sia solo lui, è la distanza tra la linfa profonda e la corteccia, tra la foglia e la radice.Io personalmente penso che la diversità non deve allontanare le persone ma deve unirle. L'esclusione è la peggior situazione che unapersona possa avere solo perchè non puoi correre, vedere, sentire, toccare. Basta un piccolo gesto per aiutare queste persone speciali a sentirsi davvero speciali.

Come in un puzzle se non si mettono tutti i pezzi non è completo ...così come rappresenato nel mio lavoro

 

Tecniche grafiche computerizzate