Il Premio 2014 / 15 - Elaborati

ALBANESE Alice , LA DISABILITÀ È UN MODO INGEGNOSO DI VIVERE, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

LA DISABILITÀ È UN MODO INGEGNOSO DI VIVERE
Il progetto rappresenta un puzzle  dove in ogni pezzo è raffigurato un lavoro. Ognuno di questi frammenti viene completato o ne completa altri.
In mezzo ai lavoratori normodotati  vi è un disabile che potrebbe  tranquillamente svolgere i lavori a lui ad...
Leggi di più

ALBANESI Diletta, DE ANGELIS Maria, FEDERICI Asia, HEIGH OH, HEIGH OH, ANDIAMO A LAVORAR, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

HEIGH OH, HEIGH OH, ANDIAMO A LAVORAR
Abbiamo scelto i sette nani della favola di Biancaneve perché a ben pensarci nonostante abbiano tutti delle disabilità svolgono un lavoro molto faticoso, infatti sono dei minatori. Rappresentano quindi la possibilità e il diritto di ogni uomo, anche quelli con ...
Leggi di più

ANGELINI Aurora, BARTOLINI Alice, ANZILOTTIi Valentina, I NEED YOU, I AM HERE FOR YOU, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

I NEED YOU, I AM HERE FOR YOU
Abbiamo realizzato una scultura rappresentante due persone anonime per distinguere quella disabile da quella normodotata.                                                                                               Abbiamo strutturato il suo cranio con fori irregolari...
Leggi di più

BALESTRINI Gessica, SULLE ALI DELLA VITA, Liceo Artistico "G. Cantalamessa" , Macerata

Clicca per vedere il video 

SULLE ALI DELLA VITA
La possibilità di muoversi, di correre o di ballare rievocano in me il concetto di libertà.                                          Non avere la possibilità di sentire il vento del muoversi sulla pelle mi fa pensare ad una possibilità negata, ad una porta che non si aprirà più...
Leggi di più

BELLONI Nicolò, IL MURO, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

IL MURO
Tutti noi, prima o poi, ci troviamo di fronte ad un ostacolo, un muro, che ci impedisce di andare avanti nella nostra vita. E per i portatori di handicap cercare lavoro è come trovarsi di fronte ad un muro enorme, insormontabile, fatto, non solo di barriere architettoniche, ma anche di preg...
Leggi di più

BOVA Rosario, Una Giornata Qualsiasi, Liceo artistico E. Mannucci sede di Fabriano, OPERA PREMIATA

Clicca per vedere il video 

UNA GIORNATA QUALSIASI
Far capire che oltre la disabilità, il soggetto può oltrepassare il muro delle barriere architettoniche.
Come spiega il video un disabile è in grado di fare le stesse cose di qualsiasi altra persona.
 
Tecnica: video multimediale
Leggi di più

CANNIZZO Rebecca, MAZZA Roberta, SENDREA Bianca, VASILU Karina, L’EVOLUZIONE, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

L’EVOLUZIONE
Il mondo del lavoro è purtroppo ancora oggi un ostacolo di ignoranza e indifferenza verso le persone disabili che hanno bisogno di lavorare e fa sì che ogni persona indipendentemente dalla propria condizione, non subisca trattamenti differenti e degradanti. Si deve porre l’accento non ...
Leggi di più

CAPONI Lorenzo, INACCESSIBILITA', Liceo Artistico Edgardo Mannucci, Jesi, OPERA PREMIATA

INACCESSIBILITA'
La mia collezione di gioielli-scultura sconfina nelle più profonde spinte emotive ed istintive del soggetto con handicap. Le emozioni dettano i ritmi e le dinamiche formali; esternazione irruenta che scuote il soggetto stesso. Esso resta in secondo piano rispetto alla collera per l...
Leggi di più

CATOZZI Maryuri, SIAMO TUTTI UGUALI/OLTRE LE APPARENZE C’ È…INFINITO, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

SIAMO TUTTI  UGUALI
Spesso nel mondo del lavoro si preferisce assumere persone che non hanno fisicamente nessun problema. La Costituzione Italiana però tutela tutti i cittadini, anche chi ha problemi di disabilità. Il mio lavoro esprime questo concetto attraverso la rappresentazione di un disabile ...
Leggi di più

CLASSE IV DC, Oltre i Limiti, Liceo Licini Preziotti, Fermo, OPERA PREMIATA

Clicca per vedere il video 

OLTRE I LIMITI
La disabilità è una strada piena di ostacoli. Il labirinto simboleggia un percorso con una via d’ uscita, difficile, però, da raggiungere. Ma c’è un ponte, una strada alternativa, che aiuta a superare le difficoltà. La scelta del titolo “Oltre i Limiti” sorge a seguito della visione ...
Leggi di più

CRESCENTINI Davide, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Avere un posto di lavoro e poterlo raggiungere è un obiettivo di tutti. Per la persona disabile raggiungerlo fisicamente spesso è un problema.
Con questa scala che si inerpica ho voluto rappresentare gli ostacoli che si frappongono al raggiungiment...
Leggi di più

CRISTIANO Carolina, SCALA MOBILE, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

SCALA MOBILE
Una disabile si vede riflessa nella scala che impedisce di rispettare l'appuntamento per un colloqui di lavoro e la blocca nella sua condizione attuale.
 
A3
Fotografia
Leggi di più

DANZI Silvia, DISABILITY AND ACCESSIBILITY. THE WORLD OF WORK, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Le vie d’accesso al mondo del lavoro per i disabili sono spesso lunghe e tortuose. Metaforica­mente rappresentate con percorsi angolosi e sovrapposti costituiscono graficamente una spe­cie di labirinto in cui districarsi. Con questi percorsi intrica...
Leggi di più

FRANCHINI Stefano, COME LA FORZA DELL’ACQUA, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

Clicca per vedere il video 

COME LA FORZA DELL’ACQUA
Mi sono servito della tecnica del montaggio alternato per accostare la figura dell’acqua del ruscello a quella di Christian, il ragazzo sulla sedia a rotelle; entrambe i soggetti devono affrontare quotidianamente delle difficoltà che ostacolano il raggiungimento del  loro s...
Leggi di più

FERRERI Biagio, CARNALI Valeria, MARINELLI Cristina, TRITARELLI Sonia, La Danza della Vita, Liceo Artistico Edgardo Mannucci, Fabriano

Clicca per vedere il video 

LA DANZA DELLA VITA
Sogno di danzare, recitare,  al di la delle barriere architettoniche…….
Danzare consiste nell’avere la percezione tra la terra e l’aria, con dei
movimenti del corpo verso il suolo per poi spostarsi verso l’alto con la danza e percepire l’aria…
 
TECNICA: Montaggio video
Leggi di più

LOCATELLI Giuliano, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino, PREMIO SPECIALE DAL PUBBLICO

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Il progetto vuole sottolineare, oltre alla necessità di strutture equipaggiate per ospitare perso­ne disabili, l’importanza della presenza di queste nei luoghi di lavoro.
Il valore di una fabbrica si basa su due elementi: il fattore economico e que...
Leggi di più

LUCARELLI Sofia, L’ AIUTO, Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

L’ AIUTO
L’illustrazione rappresentata, mette in evidenza la difficoltà che la persona disabile deve affrontare per entrare nel mondo del lavoro. Esso è identificato in una strada spesso in salita che però si può trasformare in discesa con la vicinanza di un’ altra persona, a sottolineare che tutti...
Leggi di più

LUCIANI Veronica, SELENA, Liceo Artistico “G. Cantalamessa”, Macerata

Clicca per vedere il video 

SELENA
Il video è una sorta di identikit. Un invito ad istaurare una relazione face to face. Selena si avvicina al fruitore in modo discreto e gentile, rivelandosi gradualmente. Ma Selena è una e tanti contemporaneamente. E' la personificazione ideale di tutte le persone diversamente abili. Occhi, ...
Leggi di più

LUPKOWSKA Laura, NERI Cristina, VITALI Maurizia, IL CERCHIO DELLA MENTALITÀ, , Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro, OPERA PREMIATA

Clicca per vedere il video 

IL CERCHIO DELLA MENTALITÀ
Questo progetto riguarda i disabili inseriti nel mondo del lavoro, i quali non sempre vengono accettati poiché reputati come intralcio e visti come costo.
Ognuno ha il diritto di muoversi con autonomia ed essere integrato in qualsiasi attività.
Il progetto creato riguar...
Leggi di più

MENDICINO Chiara, IMMEDESIMARSI, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

IMMEDESIMARSI
Per cercare di comprendere l’altro, per quanto diverso possa essere, la soluzione migliore è quella di immedesimarsi, di rendersi partecipi delle sue sensazioni, pensieri, problemi. Ho quindi rappresentato un uomo che si immedesima in ciò che prova un disabile quando gli si parano dav...
Leggi di più

MEROLLI Sofia, MINARDI Asia, TROVATO Maria Teresa, IL QUINTO STATO, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”, OPERA PREMIATA

IL QUINTO STATO
Ispirandoci al celebre quadro di Pellizza da Volpedo riconosciamo lo “STATO” dei “DIVERSAMENTE ABILI” che deve prendere coscienza delle proprie potenzialità e farle riconoscere agli altri, al fine di abbattere qualsiasi tipo di barriera nel mondo del lavoro e sociale, in un rivoluzi...
Leggi di più

MONTICELLI Laura, LAVORO E DISABILITA', Liceo Artistico F. Mengaroni, Pesaro

LAVORO E DISABILITA'
Condizioni di lavoro scomode soprattutto per i disabili.
 
A3
Fotografia
Leggi di più

OVARELLI Marco, DISABILITÀ’ AL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino, OPERA PREMIATA

DISABILITÀ’ AL LAVORO
Siamo tutti pronti a valutare come difficile per una persona disabile la possibilità di lavorare.
I disabili generalmente hanno grande desiderio di mettersi in gioco nel lavoro e nel volonta­riato spinti dalla voglia di integrarsi e di dare un contributo reale alla società mo...
Leggi di più

OSHAFI Jennifer, Rompiamo le Catene, Liceo Artistico Edgardo Mannucci, Fabriano

ROMPIAMO LE CATENE
Ho rappresentato un individuo disabile al quale non do identità, per far intendere la generalità delle varie forme di  disabilità. L'individuo su una carrozzina a rotelle, è nell'atto  di rompere una lunga catena orizzontale, simbolo di  impedimento e limitazione che però ora vie...
Leggi di più

PACI Marianna, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
In questo manifesto ho voluto rappresentare l’integrazione necessaria del disabile nel mondo del lavoro.
La diversità che caratterizza il disabile non implica la sua capacità d’azione nel mondo e in particolar modo in quello lavorativo.
Certamente...
Leggi di più

PALOMBARI Jenny, SCEGLI IL TUO LAVORO, Liceo Artistico “G. Cantalamessa”, Macerata, OPERA PREMIATA

Clicca per vedere il video 

SCEGLI IL TUO LAVORO
Tutto è lavoro. In ogni azione è potenzialmente nascosto un lavoro. L’interprete, così come il mimo. Con questo video vorrei far capire che anche i disabili possono trovare sé stessi nel lavoro e che quest’ultimo può diventare dunque un mezzo di espressione e un'opportunità per...
Leggi di più

PASSANISI Giacomo, IL PROBLEMA, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

IL PROBLEMA
In una classe la maestra scrive un problema alla lavagna, quindi i bambini iniziano ad alzare le mani per rispondere, tranne uno che si nascondeva in fondo alla classe. Finita la lezione e andati via tutti, sentendosi più sicuro, il bambino alza la mano e si avvicina alla lavagna, prend...
Leggi di più

PATIERNO Sara, DARE-RICEVERE-FRUTTIFICARE, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

DARE-RICEVERE-FRUTTIFICARE
Il bucaneve è un fiore simbolo di speranza, annuncia il nascere di un nuovo inizio, per via del suo fiorire sulla neve. Il bucaneve di carta simboleggia la solidarietà, la purezza di un buon gesto, che “dato” apre al disabile una possibilità, un’ aspettativa, che però non...
Leggi di più

POMA Alice, Dissenso, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

DISSENSO
Alberi di melograno in una valle, come simbolo di vitalità, passione e cambiamento. Uno di questi, il ”diverso”, in parte “secco”, si erge maestoso e isolato sulla collina con il suo carico di frutti. Può farcela, come tutti gli altri…Soltanto il 21% dei disabili in  Italia oltre i 24 anni...
Leggi di più

PRESCORNIC Junona, OLTRE LA SUPERFICE, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

OLTRE LA SUPERFICE
Queste vignette stanno a rappresentarci che nel lavoro siamo tutti uguali e la disabilità si fa viva nel momento in cui si incontra un ostacolo, in questo caso le scale, e non durante il lavoro vero e proprio nel quale il disabile è perfettamente capace allo stesso modo di coloro...
Leggi di più

PRINCIPI Sara, RISVEGLIO, Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”, OPERA PREMIATA

RISVEGLIO
Questa scultura rappresenta una persona disabile avvolta in un “bozzolo”, formatosi nel tempo a causa dei pregiudizi che l’hanno resa dormiente. Fino a che l’entrata in vigore della legge 68/99 non ha permesso di squarciare il bozzolo rivelando che all’interno si nascondesse una persona a...
Leggi di più

REHMAN Nida, I, DIVERGENT, Liceo Artistico “G. Cantalamessa”, Macerata

Clicca per vedere il video 

I, DIVERGENT
Il video "I,Divergent" è diviso in due parti. La prima è un riflesso della realtà che la protagonista vive ogni giorno: le voci che urlano nella sua testa sono il ricordo degli scherni subiti. La sua disabilità, il mutismo, è la reazione alle accuse da sempre subite. La seconda parte r...
Leggi di più

ROSSI Camilla, ABILITÀ’ AL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

ABILITÀ’ AL LAVORO
Questo progetto vuole sottolineare il fatto che la disabilità comporta degli ostacoli che vanno simbolicamente e fisicamente rimossi. Questi in determinate situazioni possono essere supe­rati eliminando i pregiudizi legati a questo termine e dimostrando che nonostante l’apparenza...
Leggi di più

SANCHINI Laura, OBLIGATIONS CORRESPONDING TO RIGHTS, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

OBBLIGO DEI DIRITTI
Questo progetto sottolinea che per qualsiasi persona esistono e dovrebbero valere dei diritti per il lavoro perché malgrado i diversi tipi di disabilità ci sono molte attività e funzioni che le persone disabili possono svolgere utili a se stessi e alla società.
Lo stile infogra...
Leggi di più

SANTINI Samanta, DARE PRECEDENZA AL DISABILE NEL LAVORO , Istituto Istruzione Superiore POLO 3 Fano- Liceo Artistico “Apolloni”

DARE PRECEDENZA AL DISABILE NEL LAVORO
Ho giocato sui significati dei segnali stradali unendo vari elementi per trasmettere il messaggio che ho in mente. Ho ripreso il segnale “Dare precedenza” sul quale ho rappresentato un uomo, sulla sedia a rotelle, che lavora; per la rappresentazione dell’uomo...
Leggi di più

SCARPECCI Francesca, DISABILITÀ E IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “G. Cantalamessa”, Macerata, OPERA PREMIATA

Clicca per vedere il video 

DISABILITÀ E IL MONDO DEL LAVORO
Il reportage che ho realizzato è stata l’occasione per entrare a far parte dell’Associazione “I NUOVI AMICI”, dove ho incontrato persone che hanno sempre un sorriso da regalarti. Entrata in questa associazione ho intrapreso il mio viaggio. Sono andata alla ricerca d...
Leggi di più

SEBASTIANI Nicola, DIS-POSTI AL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino, OPERA PREMIATA

DIS-POSTI AL LAVORO
Nel manifesto ho rappresentato una moltitudine di posti di lavoro presenti in una azienda di servizi con tutti gli strumenti necessari disposti sulla scrivania.
Alcune scrivanie che hanno integrate delle sedie a rotelle sono simbolicamente posti riservati a disabili, altre, la ...
Leggi di più

SELVA Giada, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Gli elementi simbolo di vari lavori sono compresi all’interno di un grande disco dove le im­magini si sovrappongono e come in un pensiero si fondono per indicare le molteplici pos­sibilità di impiego del disabile nei vari campi non senza un ripensam...
Leggi di più

SERAFINI Lucia, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Il progetto che ho realizzato rappresenta le persone normodotate e disabili che si “avviano” insieme al lavoro inserendosi negli ingranaggi del lavoro stesso rappresentato da una serie di ruote dentate collegate tra loro a formare un movimento conti...
Leggi di più

SOLDA’ Giulia, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Essere all’altezza, ma cosa significa essere all’altezza?
Noi spesso ci soffermiamo sull’aspetto fisico delle persone e non ne cogliamo l’essenza, infatti il motto di oggi è apparire e non essere.
Quando pensiamo ad una persona affetta da nanismo ...
Leggi di più

STELLA Alberto, SUNDERBUNDS FOR DREAMERS, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

SUNDERBUNDS PER SOGNATORI
Il mio lavoro parla di come una ragazza non vedente riesca, tramite gli altri sensi, ad avere una percezione ed una sensazione riguardante ciò che non può vedere con gli occhi. Ad esempio riesce a sentire il rumore delle onde grazie alla conchiglia, l’acqua salata che le l...
Leggi di più

TONTINI Lorenzo, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
In questo progetto ho voluto rappresentare i vari attrezzi di lavoro insieme ad alcuni ausili per disabili perché ugualmente necessari alla vita lavorativa e come tali considerabili come stru­menti di lavoro a tutti gli effetti.
Averli inseriti in ...
Leggi di più

YORDANOVA Zlatina, DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO, Liceo Artistico “Scuola del Libro”, Urbino

DISABILITA’ E ACCESSIBILITA’. IL MONDO DEL LAVORO
Questo manifesto vuole mettere in evidenza con l’evidente paradosso visivo la difficoltà che un disabile avrebbe nell’affrontare un lavoro non adeguato alle sue condizioni, o addirittura l’impossibilità della situazione stessa.
I lavoratori appesi ...
Leggi di più