Il Premio 2014 / 15 - Bando

 

 

 

 

 

 

PREMIO ELEANOR WORTHINGTON

 

In collaborazione con il Liceo Artistico/Scuola del Libro di Urbino,

con il Patrocinio della Regione Marche,

della Provincia di Pesaro-Urbino

della Provincia di Fermo,

del Comune di Urbino,

e con il supporto di vari Enti

 

BANDO, settima edizione, 2014-2015

 

DISABILITÀ’ E ACCESSIBILITA’

Il mondo del lavoro

 

 

 

 

1. IL PREMIO ebbe inizio nel 2009 in ricordo di Eleanor Worthington, ragazza disabile che dal 1998 al 2003 frequentò l’Istituto d’Arte di Urbino in cui le venne offerta grande possibilità di esprimersi. 

   La famiglia, gli amici e la Scuola hanno voluto trasformare la storia individuale di Eleanor in esperienza collettiva, al fine di contribuire alla consapevolezza della problematica delle disabilità. A questo scopo hanno istituito il Premio "Eleanor Worthington", in collaborazione con il Liceo Artistico/Scuola del Libro di Urbino,  e con il Comune di Urbino.

   Scopo del Premio è suscitare tra i giovani riflessioni sul tema delle disabilità.

 

 

2. IL TEMA è  “DISABILITÀ E ACCESSIBILITA’. Il mondo del lavoro”. La partecipazione delle persone disabili al mondo del lavoro è un problema solo in parte risolto, malgrado la normativa specifica su questo argomento (legge 68/99, e modificazioni successive). L’enfasi di questa normativa è sulle abilità presenti nelle persone disabili, e su come l’ambiente debba essere modificato per poterne tenere conto: con sovvenzioni ai datori di lavoro, con adattamento del posto di lavoro, e con eventuale coinvolgimento di altri colleghi. ). A seconda del tipo di disabilità ci sono molte attività che le persone disabili possono svolgere, ma molto dipende dal contesto culturale. Tutti abbiamo esperienza diretta di persone disabili in attività lavorativa (ad esempio: nel mondo dello spettacolo, in agricoltura, negli uffici, nel commercio, nell’insegnamento, nella ricerca, nella ristorazione, nei lavori domestici, ecc Attraverso lo svolgimento di questo tema vogliamo mettere in risalto le problematiche con cui la persona disabile si scontra se vuole lavorare, ma anche suscitare idee nuove per un miglioramento .

La partecipazione al Premio va comunicata dagli Istituti di appartenenza entro il 31 dicembre 2014 al Premio Eleanor Worthington, indirizzo e mail:  info@premioeleanor.it

 

 

4. I LAVORI PRESENTATI potranno appartenere a tutte le discipline di indirizzo delle scuole partecipanti. I lavori presentati devono essere originali. Qualora si ispirino direttamente a opere pre-esistenti, il legame va spiegato in una nota di accompagnamento.

 

 

5. Tutti gli elaborati devono pervenire, in forma digitale riportata su  CD,  al seguente indirizzo: Liceo Artistico di Urbino, Premio Eleanor Worthington, Via Bramante 20, 61029 Urbino entro venerdì 27 marzo 2015.

LA CONSEGNA degli elaborati in forma originale va effettuata entro sabato 11 aprile 2015. Fa fede la data di spedizione postale.    

 Ogni elaborato deve avere un titolo, che può anche coincidere con il tema del Premio.

Ai fini della Mostra di tutti i lavori, i lavori originali cartacei dovranno pervenire  montati come segue:

- poster e story board: dimensioni 100x70

- gli altri elaborati, preferibilmente di dimensione A3,  su cartoncino nero di dimensioni 50x70, o multipli e sottomultipli di queste dimensioni.

Copertine di libri e opere tridimensionali vanno presentate in modo da poter essere direttamente esposte nella Mostra.

Il CD  dovrà contenere le informazioni come nel modulo riportato in Appendice, in formato doc. Ogni CD dovrà contenere l’immagine dell’elaborato, presentata in formato JPG oppure TIFF, ad alta risoluzione per la stampa (300 DPI), ai fini dell’eventuale documentazione per la premiazione.

Animazioni e  filmati dovranno avere una durata compresa tra 5 e 10 minuti, e dovranno essere in formato quick time, compressione H264. Di ogni filmato occorrono due versioni, una con l’indicazione dell’Istituto di appartenenza e con il/i nome/i dell’/degli autore/i (per la mostra e per il sito web), e una anonima (per i giudici). Attenzione ai diritti di autore per le musiche.

 La spedizione dei lavori  va effettuata da parte dell’Istituto frequentato dai concorrenti, con lettera di autenticazione da parte dello stesso Istituto.  Non si accettano spedizioni effettuate direttamente dai concorrenti.

 

 

6. LA VALUTAZIONE verrà fatta da una giuria composta da cinque persone, cioè un rappresentate dell’Assessore alle politiche educative del Comune di Urbino,  un docente dell’ ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino, il direttore della New School House  Gallery , York, Gran Bretagna,  un rappresentante di Associazioni delle persone disabili, un componente della famiglia Worthington,. 

La valutazione avverrà in base a cinque criteri di uguale importanza:

 

coerenza rispetto al tema,

efficacia comunicativa,

originalità,

competenze specifiche,

impressione generale.

 

   Gli elaborati sono valutati anonimamente, sia per quanto riguarda l’identità dei concorrenti, sia per l’Istituto di appartenenza. Gli elaborati sono valutati dalla Giuria nella SOLA forma digitale. .

 

7. I PREMI saranno di € 200 ciascuno; nel caso di partecipanti in gruppo, l’ammontare del Premio viene suddiviso tra i partecipanti al gruppo.

Verranno anche finanziati alcuni tirocinii formativi presso aziende.   

Opere scelte verranno esposte nella città di York, Gran Bretagna, presso la New School House Gallery, in una mostra dedicata al Premio, che si terrà nella prima quindicina di giugno 2015.

 

 

8. MOSTRA DEGLI ELABORATI. La Mostra di tutti gli elaborati, allestita come al solito da Nunzia Invernizzi,  avrà luogo nel Collegio Raffaello , piazza della Repubblica, Urbino, primo piano.  La Mostra resterà aperta, da lunedì 27 a giovedì 30 aprile 2015, dalle ore 9 alle ore 13:30; saranno invitati a visitarla alunni di varie scuole di Urbino. Si chiuderà alla fine della premiazione, e gli elaborati verranno ritirati dagli Istituti partecipanti.

 

 

8. LA PREMIAZIONE avverrà nell’ambito  di un evento sul tema della Disabilità, di cui fa parte la Mostra di tutti i lavori presentati. A richiesta, i concorrenti  riceveranno un attestato di partecipazione al Premio. Considerata la valenza educativa del concorso, si invitano i Dirigenti e i Consigli di classe a valutare la partecipazione come credito scolastico e/o formativo.

L’evento, aperto al pubblico,  si terrà nei locali del Collegio Raffaello di Urbino, in data giovedì 30 aprile 2015, in mattinata, alla presenza  di rappresentanti del Comune di Urbino, degli Istituti partecipanti, delle Associazioni di persone disabili, e di esponenti della cultura, che interverranno nella discussione sul tema del Premio.

 

 

9. SITO WEB

http://www.premioeleonor.it/

Sul sito si trovano il presente Bando, le opera presentate nelle edizioni precedenti del Premio, e documentazione sulla Premiazione nei vari anni.

 

 

                                                     Per l’Associazione Premio Eleanor Worthington

                                                                            Giuliana Parodi

 

 

Urbino, 17 settembre 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per informazioni invia una mail a: info@premioeleanor.it

 

 

 

 

 

 

 

APPENDICE, da compilare riempiendo il modulo qui di seguito, usando i caratteri Arial Black per il nome del concorrente, e per l’Istituto di appartenenza; Arial  per il titolo dell’elaborato; Arial narrow  per il concept, le dimensioni, e la tecnica. Nel modulo le categorie sotto indicate vanno eliminate dopo che sono state sostituite con le informazioni personali.

Rispettare queste indicazioni è importante ai fini dell’allestimento della Mostra.

 


 

 

Nome del concorrente

Istituto di appartenenza

Titolo dell’elaborato

Dimensioni

Tecnica

 

Concept  (breve descrizione del concetto portante per l’esecuzione dell’opera non eccedente i 600  caratteri (spazi inclusi), al fine della presentazione sul sito web del Premio).